Il fantastico mondo della batteria per auto

Seppure da tutti viene ad essere chiamata batteria per auto, nella realtà si tratta di un accumulatore, di solito, piombo-acido. Presente in ogni tipo di auto e di altri numerosi veicoli a motore, è, quindi, l’elemento fondamentale che consente l’avviamento di questo mezzo.

La batteria per auto, venne concepita da Gaston Planté, un fisico francese, nel 1859. Oggigiorno, è divenuta un elemento sempre più fondamentale per assicurare il miglior trasporto terrestre possibile. Pertanto, se ogni giorno la nostra auto parte, è proprio grazie a questa invenzione.

Batteria per auto

Il ruolo della batteria per auto

Fondamentalmente, il ruolo della batteria per auto è quello di immagazzinare l’energia prodotta dall’alternatore e, quindi, restituirla al momento opportuno per alimentare alcuni LED e, in particolare, per avviare il motore.

Davanti ad una così ampia scelta, quale batteria è quella giusta per la propria auto? Vediamo, pertanto, qualche suggerimento utile per fare un corretto acquisto. Una delle prime cose da fare per scegliere il modello giusto, è valutare quale sia la dimensione dell’alloggio ove dovrà essere posta. Questo, in pratica, consentirà di trovare il modello con le giuste dimensioni.

Altro punto da considerare, è il CCA, ovvero quello che tecnicamente viene ad essere chiamato amperaggio di avviamento a freddo. Anche considerare quale possa essere la riserva di capacità della batteria per auto, sarà molto utile per fare una scelta corretta.

In ogni caso, il libretto di manutenzione della propria auto potrà essere un utile supporto. In conclusione, si ricorda che la stagione invernale, il ciclo cittadino, sono alcuni dei nemici più ostici che la batteria deve essere in grado di affrontare

Leggi un articolo sull’argomento tappetini auto gomma.