Specchietti auto e scopo d’uso

Tutte le auto sono dotate di specchietto retrovisore. Tuttavia, i nuovi conducenti potrebbero non essere sicuri a quale specchietto si riferisce il termine o come utilizzarlo correttamente. Gli specchietti retrovisori hanno il compito di aumentare la visibilità e la consapevolezza del conducente, il che si traduce in una maggiore sicurezza per se stessi ma anche per gli altri automobilisti. Per fare chiarezza limitiamo l’uso del termine “specchietto retrovisore” allo specchietto interno che usiamo per guardare attraverso il lunotto posteriore della tua auto e per vedere cosa succede dietro il tuo veicolo.

Dove si trova lo specchietto retrovisore e a cosa serve

La maggior parte delle auto ha uno specchietto retrovisore fissato poco prima del parabrezza. Questo specchio è regolabile in modo tale che i conducenti di diverse altezze possano spostarlo per poterlo utilizzare agevolmente. È concepito per essere utilizzato insieme agli specchietti retrovisori esterni (o specchietti laterali), ma non come un sostituto al girare la testa per guardare direttamente dove stai andando quando fai retromarcia. Gli specchietti retrovisori sono diventati equipaggiamento standard per le auto dal 1914 ma pare inoltre che potrebbero essere stati utilizzati su alcune carrozze trainate da cavalli ancora prima.

Questo specchio è regolabile
Questo specchio è regolabile in modo tale che i conducenti di diverse altezze possano spostarlo per poterlo utilizzare agevolmente.

La maggior parte degli specchietti retrovisori sono dotati di un’impostazione notturna e diurna. Di notte, i fari di altre auto, in particolare i fari abbaglianti, possono creare fastidiosi riflessi direttamente negli occhi del guidatore, creando una temporanea cecità. Gli specchietti retrovisori risolvono questo problema consentendo al guidatore di utilizzare un’impostazione notturna che riduce l’abbagliamento. Su alcuni modelli, il guidatore inclina lo specchietto verso l’alto, facendo riflettere i fari attraverso un filtro in modo che non siano così accecanti. Alcuni specchietti retrovisori sono dotati di oscuramento automatico invece. Questi specchi utilizzano fotosensori per misurare il livello di luce riflessa dallo specchio. Se il livello di luce è troppo alto, lo specchio si regola automaticamente per attenuare il riflesso.

L’utilità dello specchietto retrovisore

Lo specchietto retrovisore è un dispositivo che consente al conducente di vedere all’indietro. Di solito si trova nella parte superiore del parabrezza all’interno della cabina. Questo dispositivo è uno dei dispositivi di sicurezza più basilari ma essenziali del veicolo. Fornisce assistenza al conducente durante il sorpasso, il parcheggio in retromarcia, ecc. In genere, i veicoli hanno anche una coppia di specchietti fissati alla carrozzeria dall’esterno. Sono popolari come “specchietti laterali” o specchietti retrovisori esterni che hanno lo stesso scopo.

Specchietto retrovisore
Tutte le auto sono dotate di specchietto retrovisore.

Come si regola lo specchietto retrovisore

Un’ancora tiene lo specchietto retrovisore al parabrezza con un tipo speciale di giunto chiamato giunto “girevole”. Consente al conducente di regolare lo specchio in base alla propria posizione di seduta. Al giorno d’oggi, i produttori realizzano specchi utilizzando lenti convesse rispetto al vetro normale utilizzato in precedenza. L’uso di lenti convesse ha notevolmente aumentato la capacità degli specchi di cogliere le immagini lontane. Tuttavia, gli oggetti riflessi nello specchietto retrovisore sono più vicini di quanto non appaiano effettivamente. Questo perché la lente convessa proietta immagini più piccole degli oggetti. Quindi, solitamente, i produttori stampano un messaggio di avviso sullo specchietto retrovisore che dice “gli oggetti nello specchietto retrovisore sono più vicini di quanto non appaiano”. Pertanto, per evitare incidenti, gli specchietti retrovisori delle auto sono soliti riportare questo messaggio di avvertenza.

Gli specchietti retrovisori hanno il compito di aumentare la visibilità
Gli specchietti retrovisori hanno il compito di aumentare la visibilità e la consapevolezza del conducente

Nonostante si pensi allo specchietto retrovisore come ad un appiglio per appendere i deodoranti per auto o per controllare il nostro aspetto prima di scendere dalla macchina, è normale, dopo queste poche informazioni, capire il perché, durante la scuola guida, ci sia sempre stato detto di regolare in maniera corretta lo specchietto retrovisore. La regolazione deve esser fatta sempre, quando si cambia veicolo o se si sposta il sedile del conducente in base alle sue necessità di guida.

Ovviamente le dimensioni dello specchietto retrovisore cambiano anche in base alla grandezza del veicolo ( se guidiamo un autoarticolato o una jeep il nostro specchietto retrovisore sarà più largo, in proporzione con il lunotto posteriore e i retrovisori laterali potranno essere doppi) in proporzione alle necessità di guida e del guidatore. Puoi acquistare la retrovisione del veicolo sul sito web Silux online.

Lo specchietto retrovisore è inoltre parte fondamentale non solo delle automobili ma anche obbligatorio nei motocicli e nelle biciclette elettriche in quanto permette una guida più stabile e sicura e un controllo maggiore della strada senza dover ruotare la testa e distrarsi da ciò che si ha davanti.